La Cittadella parte bene, vittoria con l’Agazzanese

Una buona Befana per la Cittadella che, pur mancando dei due perni di centrocampo Balestri e Migliorini, continua la sua marcia positiva e castiga anche l’Agazzanese con una prestazione superlativa.

Partita maschia e combattuta, che il direttore di gara lascia giocare, consentendo anche qualche intervento al limite, ma sostanzialmente con equità di giudizio (almeno nel primo tempo). Già nei primi minuti la Cittadella va in vantaggio con una ripartenza sulla sinistra di Russo G. che si invola e serve in profondità Alicchi, che a sua volta anticipa l’uscita di Daffe e con un diagonale insacca sull’angolo opposto; poi ancora Russo G. prova a sorprendere Daffe dalla distanza, ma questa volta il portiere è attento e para; la Cittadella insosste e Monotrsi dalla sinistra mette al centro un pallone che attraversa tutta l’area piccola snza cyhe nessuno intervenga. Si fa vedere allora l’Agazzanese e Schiuma si impegna in un paio di importanti interventi in area piccola su mischie; la Cittadella poi trova il raddoppio con Russo G. che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla sinistra, tenta un cross a giro di destro, che inganna tutta la difesa ed entra in rete nell’angolo basso opposto. La reazione dell’Agazzanese è vevemente ma con scarsa lucidità, ma riesce ad accorciare le distanze da un calcio d’angolo quando Schiuma viene platealmente trattenuto in mischia e Lombardi appoggia in rete indisturbato; l’Agazzanese allora preme e mette Minasola in area palla al piede, ma Schiuma fa il miracolo e devia in angolo; la Cittadella reagisce e da un cross a centro area un doppio colpo di testa di Leonardi e Russo G. libera Montorsi per una girata al volo di sinistro che si stampa sulla traversa.

La ripresa è tuuta di marca ospite che preme forsennatamente, costruisce poco e la Cittadella controlla, anzi rischia il terzo gol con Muratori che si vede rimpallare un “rigore” in movimento, a porta vuota, da Colombi in scivolata. Il finale è ancora più frenetico con l’Agazzanese rimasta in dieci e la Cittadella che sfiora il terzo gol in un paio di occasioni, ma il risultato non cambia.

 

CITTADELLA VSP: Schiuma, Ponzoni, Ferri (78’ Righi), Alicchi, Guicciardi, Muratori, Russo G.( 76’ Russo N.), Fuseini, Leonardi, Montorsi (89’ Picchieri), Ascari. All. Sig. Cantaroni. A disposizione: Giovannelli, Ba, Fontanesi, Vezzani.

AGAZZANESE: Daffe, Poggi (46’ Calegari), Arodotti, Moltini, Colombi, Vago (70’ Peretti), Minasola (65’ Gueye), Mikaya, Panigada (83’ Valdonio), Lucci (46’ Bonomi), Lombardi . All. Sig. Melotti. A disposizione: Papaluca, Pintore, Braghieri, Reggiani.

Arbitro: Sig. Cavallo di Bologna

Assistente 1 : Sig. Bombonato di Bologna

Assistente 2 : Sig. Forese di Imolaa

Marcatori : 6’ Alicchi, 26’ Russo G., 39’ Lombardi

Ammoniti : Muratori, Fuseini e Russo G. per la Cittadella; Vago e Lombardi per l’Agazzanese

Espulsi : Lombardi (al 68’) per doppia ammonizione

No Replies to "La Cittadella parte bene, vittoria con l'Agazzanese"


    Got something to say?

    Some html is OK